Aversa

Giochi Gioventù, 4 arcieri normanni alla finale nazionale

 AVERSA. Domenica scorsa, a Conza della Campania, cittadina avellinese nella valle del fiume Ofanto, nota per essere stata l’epicentro del terremoto dell’Irpinia nel lontano 1980, si è svolta la fase regionale dei Giochi della Gioventù di tiro con l’arco.

Qui, la squadra giovanile degli Arcieri Normanni ha confermato il suo trend positivo. L’associazione aversana, infatti, ha qualificato quattro giovani ragazzi sui dodici totali che andranno a rappresentare la Campania alla fase nazionale che si svolgerà a Soriano nel Cimino, in provincia di Viterbo, i prossimi 19 e 20 giugno. A formare, dunque, la rappresentativa campana saranno, in buona parte, arcieri provenienti dalla città normanna e dalla società guidata da Mimmo del Piano e Rita Troncone.

A tale risultato si è giunti dopo sei mesi di lavoro presso l’Istituto Comprensivo “D. Cimarosa“ e la scuolamedia “De Curtis” egrazie alla preziosa disponibilitàdelle dirigenti scolastiche Cecilia Amodio e Olga Iorio, che hanno consentito alla società normanna di giungere ben preparata al tradizionale evento di fine maggio, confermando così i successi che la contraddistinguono da 25 anni di attività. I progetti, che hanno introdotto lo sport e il tiro con l’arco all’interno delle due scuole, hanno coinvolto più di sessanta studenti, permettendo di affiancare allo studio quotidiano l’attività sportiva.

I nomi dei quattro giovanissimi normanni che indosseranno la maglia della Campania a Soriano nel Cimino sono: Igino Pitton tra i ragazzi di terza media, Vincenzo Schiavone tra quelli di seconda, Paolo Zannettini e Carola Scalzone tra i giovanissimi.

“E’ sempre emozionante e motivo di enorme soddisfazione vedere che il proprio lavoro di allenatore viene premiato attraverso i successi dei propri atleti, ma quando si tratta di giovani come questi l’emozione supera ogni misura. – commenta, subito dopo la gara, la presidente degli Arcieri Normanni e Allenatrice nazionale Rita Troncone – In ogni freccia scoccata, riconosci che il tuo lavoro non è stato invano. E aldilà del successo di ognuno, i visi dei giovani ti riempiono di gioia In ognuno di loro, è possibile scorgere quasi un ringraziamento per averli portati fin qui, per aver dato loro fiducia”.

Oltre ai quattro che hanno staccato il biglietto per la fase nazionale, ad indossare i colori aversani c’erano: Luigi Vassallo, Alfonso Rosselli, Giovanni Russo, Fabio Romano, Pasquale Mariniello, Salvatore e Gabriele Starnelli, Francesco Imperatore, Gennaro Apicella tra i Ragazzi delle scuole medie e Daniele Di Franco e Immacolata Rosselli tra i Giovanissimi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico