Trentola Ducenta

Tornano i rifiuti in via Cottolengo

 TRENTOLA DUCENTA. “A volte ritornano”, ma da queste parti pare proprio non siano mai andati via.

Stiamo naturalmente parlando di rifiuti ed in particolare di quelli che tornano a far la loro presenza nella parte terminale di via Cottolengo, lungo il muro perimetrale dell’ex Ospedale Psichiatrico della Maddalena, ad angolo di confine con il Comune di Lusciano. Luogo ormai storico degli effetti da discarica abusiva nella città di Trentola Ducenta, si era sperato che, dopo una serie interminabile di interventi di pulizia costante e continua, vi fosse una lunga “tregua” che potesse finalmente mettere definitivamente al bando lo sversamento abusivo. Ma così non è stato.

Non ci ha potuto la vecchia amministrazione, non c’è riuscito il braccio “forte” del Commissario di Governo Guido Bertolaso, nulla ha fatto il neonato consorzio, a niente serve neanche la presenza diretta dello Stato con i suoi Commissari al Comune: zona di “mondezza” era e zona di “mondezza” resta la povera via Cottolengo in una politica globale dei rifiuti che non ha mai chiuso il suo capitolo di emergenza e di soluzione, se non sotto il profilo mediatico e spettacolare. Ma a Trentola Ducenta la “mondezza” in bella vista c’è ancora.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico