Trentola Ducenta

I Nas chiudono due panifici abusivi

 TRENTOLA DUCENTA. I carabinieri delNas di Caserta, nel quadro di specifici servizi tesi alla salvaguardia della salute pubblica, stanno effettuando, unitamente a personale dell’azienda sanitaria provinciale, …

… una serie di verifiche presso attività site in provincia di Caserta. In particolare durante i controlli, sono emerse irregolarità presso i seguenti insediamenti:

aTrentola Ducentaè stato accertato che due panifici detenevano, in locali non autorizzati ed interessati da carenze igienico-sanitarie e strutturali, pane e materie prime in cattivo stato di coservazione. Nella circostanza il personale operante ha proceduto al sequestro delle attività e di 1700 chilogrammi pane e materie prime;

aSessa Auruca è risultato che un’attività assistenziale per anziani non riuniva i prescriti requisiti strutturali, organazzativi e funzionali, quindi è stata disposta dall’autorità sanitaria la chiusura della struttura con il trasferimento degli ospiti presso altre idonee strutture;

aMaddaloniè emerso che un’industria dedita al confezionamento di vestiti, gestita da cittadino extracomunitario, era sprovvista di idonei impianti di protezione in ragione dell’utilizzo nel ciclo produttivo di sostanze chimiche, nonchè interessata da gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali. Anche in questo caso è stata disposta la chiusura dell’attività;

aCurti è stato accertato che un deposito all’ingrosso di alimenti non riuniva i prescritti requisiti igienico-sanitari strutturali, si è quindi proceduto alla chiusura dell’opificio contenente 50 tonnellate tra alimenti ebevande. Il valore complessivo delle infrastrutture ammonta a 3 milioni e 500mila euro circa, mentre quello della merce è stimato incirca 300mila euro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico