Trentola Ducenta

Fabbrica di false Hogan, arrestato il titolare

 TRENTOLA DUCENTA. La Guarda di Finanza ha sequestrato a Trentola Ducenta un laboratorio artigianale, situato in una zona rurale, dedito alla contraffazione di scarpe del noto marchio “Hogan”.

Otto persone, durante il blitz, sono state trovate a lavorare con utilizzo di macchinari ad alta tecnologia, adoperati per la riproduzione sia di tomaie che di scarpe completamente rifinite. Arrestato D.M.A., 37 anni, originario del casertano, ha rivendicato la piena proprietà e disponibilità della fabbrica, nonché dei materiali e delle attrezzature ivi custodite ed utilizzate per la fabbricazione delle scarpe.

Il sequestro, oltre al capannone di circa 250 metri quadri, ha interessato 24 macchinari, 500 scarpe completamente finite, 100 in corso di lavorazione, due cliché in ottone recanti il marchio contraffatto e 6mila pezzi di materiale tra fondi di gomma, tomaie e sottopiedi.

I finanzieri hanno poi accertato che gli otto lavoratori erano tutti “in nero”, dunque non in regola con la normativa previdenziale, e, tra l’altro, operavano in condizioni di precarietà e con l’assenza dei requisiti di sicurezza previsti dalla legge.

Continua l’incessante azione delle Fiamme Gialle sul territorio della provincia di Caserta per tutelare il consumatore dall’acquisto di prodotti non sicuri, in quanto privi delle reali certificazioni di qualità delle materie prime utilizzate nel processo di lavorazione, nonché l’economia del settore calzaturiero da fraudolente alterazioni della libera concorrenza di mercato, quale diretta conseguenza dell’immissione nei circuiti di vendita di prodotti contraffatti a basso costo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico