Teano - Vairano Patenora - Caianello - Pietravairano - Riardo

Sequestrato allevamento abusivo di cani in località Casamostra

 TEANO. Un allevamento di cani, gestito abusivamente nella frazione ‘Casamostra’ di Teano (Caserta), è stato sequestrato dai carabinieri che hanno arrestato i due proprietari per allaccio illegale dell’impianto elettrico della struttura alla linea elettrica dell’Enel.

I due, Antonio Giardino, di 50 anni, titolare di una macelleria di Teano, già noto alle forze dell’ordine, e un immigrato dell’ex Cecoslovacchia, Bohumil Sembauer, di 50 anni, sono stati condotti al carcere di Santa Maria Capua Vetere con l’accusa di furto di energia elettrica.

L’allevamento, con oltre 40 cuccioli di razze pregiate, è stato affidato al servizio veterinario comunale. Il fenomeno degli allacciamenti illegali degli impianti elettrici alla rete dell’Enel, realizzati soprattutto attraverso la manomissione dei contatori, è un fenomeno assai diffuso anche nel casertano ed in particolare nell’agro aversano.

Dall’inizio dell’anno in provincia i carabinieri del comando provinciale hanno arrestato per questo reato decine di persone, molte delle quali imprenditori e commercianti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico