Succivo

Minitrotto, Perrotta conquista il terzo posto ad Agnano

 SUCCIVO. Dopo il grande successo ottenuto all’ippodromo di Tordivalle, a Roma, vincendo il campionato italiano di minitrottocon il suo pony Tornesino, Eugenio Perrotta, …

… il piccolo driver di Succivo, si ripete con una splendida prestazione ad Agnano durante il prestigioso appuntamento annuale del Lotteria Gran Premio. Questa volta Eugenio si presenta alla gara con il suo pony Stellina, che lo ha fatto conoscere in tutta Italia per le numerose vittorie. Il pony veniva da un serio infortuniodi laminite, malattia molto frequente tra i cavalli da corsa, che grazie alle cure dei veterinari e di famosi maniscalchi sta risolvendo. La pony non stava al cento per cento ma il suo driver Eugenio ha voluto provarla in una corsa a cui partecipavano i migliori pony trottatori. La gara è stata emozionante: in partenza Eugenio e Stellina bruciano gli avversari, nei primi 100 metri erano già avanti di 30, e via via percorrendo il percorso il pony prendeva sempre più vantaggio. In dirittura di arrivo, a 30 metri dal traguardo, purtroppo si sono presentati i dolori della malattia ed Eugenio è riuscito, con la sua bravura, a terminare comunque al terzo posto, mentre la vittoria è andata a dei pony svedesi guidati da ragazzi di Roma.

Eugenio e Stellina sono usciti tra gli applausi, con il cronista di una trasmissione nazionale che ha commentato che ormai per battere il driver e il suo pony gli avversari devono arrivare dalla Svezia, capitale mondiale del minitrotto. Ora il piccolo eugenio ha rimandato tutto alla prossima gara proprio in Svezia, a settembre, nel campionato mondiale dei pony trottatori,speriamo che in quell’occasione Stellina sia al cento per cento della forma.

Perrotta ringrazia il centro ippico “Un cavallo per Amico” di Succivo dove lui è iscritto e si allena, la federazione italiana sporti equestre, il comitato regionale Campania e l’ippodromo di Agnano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico