Sant’Arpino

Pd, Arena lascia il direttivo: “Solo attacchi personali”

Elpidio ArenaSANT’ARPINO. “Dopo l’insediamento della giunta Di Santo, nella minoranza è stata completamente tralasciata ogni argomentazione veramente politica”.

E’ il j’accuse di Elpidio Arena, ex assessore della precedente giunta Savoia e primo dei non eletti nella lista dell’ex sindaco alle scorse elezioni amministrative, che durante l’ultima riunione nel Pd aveva presentato le dimissioni dal direttivo del partito, in rottura con l’atteggiamento, a suo avviso, di stampo troppo “personalistico” adottato dalla minoranza. In un’intervista concessa alla Gazzetta di Caserta nei giorni scorsi, Arena spiega: “Si è arrivati a scrivere un documento contro l’amministrazione, ma intriso di attacchi personali e non politici, a Di Santo in particolare. A quel documento ha fatto seguito uno di risposta della maggioranza che ho trovato ancor più sconcertante, soprattutto perché alla fine si ringraziavano il coordinatore cittadino del Pd Giovanni D’Errico e il candidato alle ultime provinciali Elpidio Del Prete. Cioè la maggioranza ringraziava due dei principali esponenti dell’opposizione. Di Santo dice di averli sentiti telefonicamente e che essi si sarebbero dichiarati ignari del documento, prendendone le distanze. A questo punto ho reputato assai grave la mancata smentita degli interessati a queste affermazioni del sindaco. Se le parole del sindaco corrispondono alla realtà, è ancora più ingiustificabile che il coordinatore del partito non sia a conoscenza di ciò che avviene al suo interno, e dovrebbe rassegnare le dimissioni”.

Arena, infine, chiarisce di non aver lasciato definitivamente il partito: “Mi prendo una pausa di riflessione. Non mi rivedo nella logica degli attacchi personali, utilizzata soprattutto nell’ultimo mese dai dirigenti del partito. Chiedo una politica di opposizione costruttiva, caparbia quando necessario, ma nel pieno rispetto delle persone”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico