Orta di Atella

Istituita la vigilanza ambientale

Alfonso Di Giorgio ORTA DI ATELLA. La nascita del Nucleo Comunale di Vigilanza Ambientale è l’ultima iniziativa in ordine di tempo promossa dalla Giunta Comunale di Orta di Atella guidata dal sindaco Angelo Brancaccio.

Nato su iniziativa dell’assessore all’Ambiente Alfonso Di Giorgio (nella foto), il gruppo è formato da sei lavoratori socialmente utili in servizio presso l’ente atellano impegnati nella tutela e nella salvaguardia del patrimonio ambientale del territorio ortese con particolare attenzione all’illecito abbandono di rifiuti. “La protezione dell’ambiente – spiega Di Giorgio – intesa come salvaguardia del nostro territorio cittadino dalle fonti di inquinamento e il rispetto delle leggi di settore sono il punto di partenza di ogni società civile e sono il motore che ci ha spinto a mettere in campo tale iniziativa”.

Dunque, la vigilanza ambientale si colloca nel contesto di tali obiettivi fondamentali per ogni società esercitando anche funzioni di supporto informativo nei confronti dei cittadini. Il nucleo si propone di diffondere il rispetto e la conoscenza dell’ambiente attraverso una presenza costante sul territorio e il contato diretto con i cittadini informandoli puntualmente, anche sull’evoluzione delle leggi in materia ambientale. Tra gli obiettivi vi rientra anche una mirata campagna di sensibilizzazione dei cittadini in merito alla raccolta differenziata per garantirne efficacia ed efficienza. Serrata è anche la sinergia che si è venuta a creare col corpo di Polizia Municipale. Tutte le violazioni e l’illecito smaltimento dei rifiuti vi viene segnalate per elevare verbali e multe.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico