Orta di Atella

I giovani del Pdl ortese scendono in campo

 ORTA DI ATELLA. E’ nata ufficialmente la “Giovane Italia” ortese. Come già annunciato, domenica 23 maggio, presso la sede locale, si è tenuta la presentazione del movimento giovanile del partito Pdl.

Hanno preso parte all’evento esponenti del movimento giovanile del centro destra, quali Antimo Ferraro, dirigente regionale di Giovane Italia, e Giuseppe Lucariello, responsabile Giovane Italia di Aversa. Entrambi hanno esposto le proprie esperienze in merito alla formazione politica che hanno ricevuto e grazie alla quale hanno sviluppato un forte istinto di adesione e partecipazione agli interessi di tutti i giovani italiani.

“Il nostro intento – spiega Giusy Gaudino, responsabile Giovane Italia di Orta di Atella – è coinvolgere i giovani ortesi, soprattutto quelli ancora reticenti, ad avvicinarsi alla politica locale mediante l’organizzazione di iniziative quali incontri, manifestazioni ed anche feste, mirate a favorire la condivisione e l’aggregazione. Siamo pronti a sostenere, incoraggiare e pubblicizzare qualsiasi iniziativa dei giovani ed intendiamo portare alla luce tutti quei malumori e quelle problematiche riguardanti la scuola, il mondo lavorativo e i settori di interesse giovanile. Riteniamo che sia di fondamentale importanza vivere la nostra Orta di Atella e per questo motivo, occorre renderla sempre di più a misura di giovane”.

A moderare gli interventi la coordinatrice cittadina del partito Adriana dell’Amico con il capogruppo Pdl Domenico Damiano e i consiglieri di opposizione Ermanno Vincenzo Guido, Carlo Cioffi e Stefano Minichino. Ha presenziato anche la presidentessa del gruppo giovani Carmen Lupoli.

Durante l’incontro è stata illustrata la prima iniziativa del gruppo giovanile del Pdl: il notiziario di informazione e cultura politica giovanile “Exit” che sarà l’occhio critico dei giovani ad Orta di Atella. Questo giornalino, di volta in volta, attraverso tematiche importanti quali il sociale, l’ambiente, l’istruzione e la politica, si farà veicolo di interventi innovativi per il miglioramento della vita sul nostro territorio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico