Orta di Atella

Al via il tour della giovane Katia D’Amore

Katia D’AmoreORTA DI ATELLA. Sarà un’estate ricca di impegni per Katia D’Amore, la giovane cantante di Orta di Atella, capace di affermarsi agli onori delle cronache specialistiche nazionali.

Il 26 giugno prossimo, infatti, prenderà il via il nuovo tour, con un concerto insieme Tony Colombo all’Acqua Dream di Succivo, e nelle settimane successive salirà sui palcoscenici di diverse località di tutta la Campania. Ma gli impegni per l’allieva del maestro Enzo Campagnolo non si limiteranno alla tournèe, ma riguarderanno anche la sala d’incisione, dove in questi giorni sta completando la realizzazione del secondo lavoro discografico, dopo il successo ottenuto lo scorso anno con l’album d’esordio intitolato “La Musica…la mia Passione”.

Non a caso quelli seguiti alla pubblicazione di questo lavoro sono stati mesi pieni di riconoscimenti, a partire dall’indimenticabile live con Sal Da Vinci al Teatro Empire di Napoli nel corso della manifestazione “Tra le Parole e l’Infinito”. E lo scorso 15 maggio c’è stato un altro successo con la vittoria al “Talent Show” svoltosi all’istituto “Enrico Fermi” di Aversa, in cui erano in gara alcune delle migliori giovani voci di Terrra di Lavoro. E Katia non nasconde “come tutti questi riconoscimenti se da un lato mi inorgogliscono particolarmente, anche perché rappresentano la testimonianza migliore della bontà del percorso fino ad oggi seguito e del duro lavoro svolto, dall’altro rappresentano senza ombra di dubbio un incentivo a fare sempre di più e meglio. Ho dalla mia l’età e voglio sfruttare questo fattore per continuare a studiare ed imparare, anche perché per me la musica è una passione che sgorga direttamente dall’anima e che rappresenta senza ombra di dubbio una parte importantissima della mia vita.

Cantare, esibirmi è una scarica di adrenalina costante grazie alla quale vedo trasformare in realtà i miei sogni. Per questo non posso esimermi dal ringraziare quanti mi stanno sostenendo a cominciare dai miei genitori, dagli amici e dai maestri dai quali sto attingendo i segreti del mestiere”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico