Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Prostituzione su strada, multe fino a 450 euro

 MARCIANISE. Da martedì 25 maggio è entrata in vigore un’ordinanza del sindaco Antonio Tartaglione di contrasto alla prostituzione su strada e a tutela della sicurezza urbana.

In tutto il territorio comunale è assolutamente vietato a chiunque di intrattenersi o di concordare prestazioni sessuali a pagamento con soggetti esercitanti il meretricio sulla pubblica via.

La violazione è perpetrata anche semplicemente contattando tali soggetti, attraverso la fermata o consentendone la salita a bordo di un veicolo. Ai trasgressori sarà comminata una sanzione amministrativa pecuniaria di 450 euro.

Da indagini effettuate sul territorio comunale, è emerso che le strade periferiche, soprattutto nelle ore serali, divengono luoghi di appostamento per lucciole e transessuali di varia nazionalità che, con il loro esercizio, costituiscono un pericolo per la pubblica incolumità, incentivando la perpetrazione di reati connessi con lo sfruttamento della prostituzione.

Il provvedimento mira perciò a contrastare il fenomeno, favorendo il lavoro delle Forze dell’ordine impegnate sul campo. Con tale disposizione si intende anche decrementare la percezione di insicurezza avvertita dalla cittadinanza; nonché contrastare l’interesse criminale allo sfruttamento del meretricio, tutelando così anche coloro che svolgono tale attività, solitamente le vittime primarie.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico