Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Piscina comunale, proseguono i lavori

 MARCIANISE. 2 vasche, di cui la principale costituita da 8 corsie di 2,50 metri, larga complessivamente 21 e lunga 25 metri.

Sono queste le cifre della costruenda piscina comunale, che sta sorgendo nel quartiere 167. Al progetto iniziale, che prevede anche la realizzazione di diversi spogliatoi con servizi annessi, è stata apportata una modifica per la costruzione di una gradinata. Nella giornata del 18 maggio una delegazione istituzionale, formata dal sindaco Antonio Tartaglione,dall’assessore allo Sport Gerardo Trombetta e dal capogruppo consiliare del Pl, Giuseppe Tartaglione, ha effettuato un sopralluogo sul cantiere, per verificarne lo stato dei lavori.

Come il delegato locale allo sport aveva già preannunciato durante lo scorso civico consesso, si stanno rispettando i tempi di realizzazione del progetto, la cui ultimazione è prevista per la fine del novembre 2010. Anzi, considerando la velocità con cui si sta mantenendo fede alla tabella di marcia, è possibile che la struttura sia consegnata alla città con alcune settimane di anticipo. Ma proprio per non arrivare impreparati al giorno dell’inaugurazione ufficiale, l’assessore Trombetta, in sinergia con il sindaco Tartaglione, e coadiuvato dal consigliere Giuseppe Tartaglione, si sta già responsabilmente e preventivamente interessando delle possibili modalità di gestione, in modo da rendere quanto prima il complesso fruibile.

Soddisfatto il sindaco, che ha commentato: “Si tratta di un’opera validissima, che contiamo di donare al territorio in tempi celeri, in modo da poter garantire ai nostri concittadini la possibilità di praticare le sane e sempre raccomandate discipline natatorie”. Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore Trombetta: “Stiamo seguendo in maniera accurata tale fase esecutiva per la realizzazione della piscina, di cui avevamo giudiziosamente approvato il progetto già negli anni in cui sedevamo da consiglieri sugli scranni della minoranza”. Dal canto suo, il consigliere Tartaglione ha sottolineato: “Riteniamo che sia una struttura utile che completa il processo di gestione e valorizzazione dei complessi sportivi già esistenti sul territorio, ed iniziato con la riqualificazione del velodromo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico