Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Estorsioni, arrestato ras dei “Quaqquaroni”

carabinieri MARCIANISE. Lunedì mattina i carabinieri del comando provinciale di Caserta hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di estorsione aggravata dal metodo mafioso, Francesco Madonna, 37enne ritenuto affiliato al clan camorristico dei Piccolo-Letizia, …

… detto anche dei “Quaqquaroni”, operante sull’area marcianisana in contrapposizione al clan Belforte. L’uomo è stato bloccato all’uscita di un’attività commerciale di Marcianise, immediatamente dopo aver ritirato un rateo estorsivo di 800 euro dalla vittima, che nei giorni scorsi era stata avvicinata e minacciata qualora non avesse pagato.

L’indagine è stata avviata autonomamente dai carabinieri casertani che avevano raccolto segnali sul territorio dai quali emergeva una recente espansione dei “Quaqquaroni” nel settore delle attività estorsive a danno di commercianti ed imprenditori di vari comuni dell’hinterland casertano. L’attività ha consentito inoltre di accertare che i Piccolo-Letizia stavano cercando di coprire gli spazi lasciati liberi dai Belforte, negli ultimi anni decimati da numerose operazioni di polizia che ne hanno pressoché disarticolato i vertici. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico