Maddaloni - Valle di Maddaloni

Koinè presenta: “Una luce verso il domani”

Villaggio dei Ragazzi MADDALONI. L’associazione Koinè si ispira a ciò che il termine stesso “Koinè” è sempre stata in passato; linguaggio condiviso da culture e popoli diversi, …

… basandosi sui principi fondamentali di solidarietà sociale e di sostegno morale come unica lingua comune a tutti propone la tutela dei minori e dei soggetti svantaggiati. Il prossimo 6,7,8 maggio in partnership con le associazioni Athena e Il Club degli Amici e con la Fondazione Villaggio dei Ragazzi propone una tre giorni di proiezioni e convegni sul tema del disagio giovanile e delle strutture di volontariato e di assistenza presenti sul territorio. Appunto Una Luce Verso il…Domani, la speranza, il desiderio di un domani migliore.

L’attività si inserisce nell’ambito dei Bandi di Idee 2009 promossi dal CSV AssoVoCe e si propone come obiettivo quello di promuovere la cultura del volontariato circa le tematiche a difesa dell’infanzia e dei minori. La tre giorni si svolgerà presso la struttura della Fondazione Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni.

I lavori si apriranno giovedì 6 Maggio con la proiezione del cortometraggio La Chiave di Sol di Michele Pagano, film commissionato dall’Assessorato all’Università e Ricerca Scientifica, Legalità e Trasparenza in occasione della Giornata Nazionale della Legalità. I protagonisti del corto sono due fratelli che rappresentano facce diverse della stessa medaglia, specchi inconsapevoli delle proprie diverse nature, ma saranno le ambizioni sbagliate dell’uno che spezzeranno per sempre i sogni dell’altro. Alla proiezione seguirà, un incontro-dibattito con Michele Pagano, regista del cortometraggio.

Venerdì 7 Maggio vi sarà la proiezione del film La Vita Accanto di Giuseppe Pizzo, il film si presenta come un documentario dal taglio antropologico sulla camorra vista attraverso gli occhi di un bambino. Un intreccio di microstorie attuali, di ragazzi vittime del sistema e di altri che lottano per non farne parte. Al centro tra questi due mondi, uno legale e l’altro illecito troviamo Angelo, un bambino che vacilla nell’orientarsi a crescere con lezioni di strada che il fratello maggiore gli impartisce e la voce della sua coscienza che già gli parla alla sua tenera età. Al termine della proiezione coloro che hanno assistito al film incontreranno il regista Giuseppe Pizzo col quale potranno affrontare ed approfondire la tematica trattata.

L’8 maggio, alle ore 10, presso la Sala Chollet della Fodazione Villaggio dei Ragazzi si svolgerà il convegno di chiusura dei lavori che verterà sul tema: Il disagio minorile: dall’associazionismo volontario alle strutture di assistenza. L’esperienza del Villaggio dei Ragazzi ed il suo inserimento nell’ordinamento giuridico attuale”. Al convegno prenderanno parte, in qualità di relatori Gennaro Castaldi (Presidente del Centro Servizi per il Volontariato Asso.Vo.Ce), Gennaro Imperatore (Criminologo – Alto Commissario per l’infanzia della Regione Campania), Antonio Borriello (Docente Università degli Studi Suor Orsola Benincasa), Gennaro Galdo (Presidente Istituto di Psicoterapia Isppref) e Padre Miguel Cavallè (Presidente della Fondazione Villaggio dei Ragazzi).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico