Italia

Droga, 70 arresti fra Lombardia e Puglia: in manette affiliati alla ‘Ndrangheta

 PIACENZA. Le forze dell’ordine hanno messo a segno due operazioni antidroga in Lombardia e Puglia, arrestando circa 70 persone, tra cui alcuni affiliati alla ‘Ndrangheta calabrese.

A Piacenza i carabinieri del comando provinciale hanno sgominato un’organizzazione internazionale di trafficanti di cocaina che utilizzava come base un convento a Milano. Sono stati sequestrati ingenti quantitativi di stupefacenti e una raffineria di droga e arrestate 33 persone in dieci province. Tra loro affiliati delle cosche calabresi “Pelle-Vottari” e “Coco-Trovato”, originarie di San Luca (Reggio Calabria), legati a due cartelli colombiani. Fondi Fao per lo sviluppo della pesca, percepiti illegalmente, erano serviti a realizzare una base di stoccaggio della cocaina in Ghana.

Nel foggiano, invece, 35 persone sono finite in manette in un’operazione condotta da oltre 200 carabinieri nei territori di San Nicandro Garganico, Apricena e Foggia. Le indagini, coordinate dalla distrettuale barese antimafia, hanno consentito di accertare diverse centinaia di episodi di spaccio dal settembre del 2007 a maggio del 2008. Nell’ambito dell’operazione sono stati inoltre sequestrati beni immobili (abitazioni, capannoni, magazzini/garage) e automobili, ritenuti riconducibili ad alcuni indagati, per un valore complessivo di oltre 650 mila euro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico