Italia

Condannato a 7 anni Friedrich Vernarelli: travolse e uccise due turiste

Friedrich VernarelliROMA. Sette anni di carcere Friedrich Vernarelli,l’uomo che, nella notte tra il 17 e il 18 marzo 2008, travolse e uccise con la sua auto due ragazze irlandesi sul Lungotevere a Roma.

Il 35enne, figlio di un ufficiale della polizia municipale romana, guidava una Mercedes in stato di ebbrezza e travolse Elizabeth Anne Gubbins, 27 anni, e Mary Clare Collins, 28 anni. A suo carico le accuse di duplice omicidio colposo, guida senza patente e in stato di ebbrezza e rifiuto di sottoporsi ad analisi per il rilievo di tracce di droga nel sangue. Quando il giudice Anna Maria Pazienza ha letto la sentenza, per la quale non sono state concesse attenuanti, Vernarelli si è allontanato dall’aula.

Per l’imputato il pm Andrea Mosca aveva chiesto la condanna dell’imputato a nove anni di carcere per duplice omicidio colposo, aggravato dal numero dei morti, e per una serie di violazioni del codice della strada. Vernarelli dovrà risarcire anche le famiglie della vittime, che nel processo si sono costituite parte civile, con una somma provvisoria di 130mila euro ciascuna e altri 70mila per i fratelli delle due ragazze.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico