Italia

Bertolaso, governo si dissocia per battuta su Clinton

Guido Bertolaso ROMA. “La Farnesina e il Governo si dissociano pienamente dal linguaggio e dalle affermazioni” del capo della Protezione civile Guido Bertolaso

… “che non riflettono in alcun modo il pensiero del Governo italiano, il quale in maniera ferma e compatta riafferma la massima stima e considerazione nei confronti dell’ex presidente americano Bill Clinton“. E’ quanto ha affermato il ministro degli esteri Franco Frattini, interpellato sulla battuta pronunciata venerdì da Bertolaso sul fatto di aver avuto “un problema che ha lo stesso nome: Monica”.

Frattini, poco dopo, ha fatto un ulteriore chiarimento, ritenendo che quella di Bertolaso è stata “una battuta certo non offensiva e non indirizzata in alcun modo a mettere in dubbio l’amicizia e la stima profonda del governo e del popolo italiano nei confronti dell’ex presidente americano Bill Clinton”.

Nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi, organizzata per raccontare la sua verità sul coinvolgimento nell’inchiesta sugli appalti per il G8 della Maddalena, Bertolaso ha, tra l’altro, fatto riferimento ai complimenti ricevuti dall’ex presidente Usa per il lavoro fatto dall’Italia ad Haiti. Ed ha aggiunto: “Quando ho visto Clinton alla fine di marzo mi era venuta voglia di fargli una battuta che poi non ho fatto: gli volevo dire che lui ed io abbiamo un problema che si chiama Monica, poi ho evitato di farla perché mentre io non credo di avere avuto problemi reali con questa Monica, lui probabilmente invece qualche problemuccio lo ha avuto”. La Monica a cui fa riferimento Bertolaso è la massaggiatrice brasiliana del Salaria Sport Village che in un’intercettazione pubblicata nell’ambito dell’inchiesta sul G8 racconta di aver “fatto vedere le stelle” al capo della Protezione Civile.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico