Gricignano

Pallavolo, le gricignanesi sfiorano il miracolo

Francescantonio Russo, patron della New VolleyGRICIGNANO. Eroiche. Questa l’unica definizione possibile per le dieci piccole grandi atlete gricignanesi che giovedì scorso, in gara due, dopo lo smacco casalingo di domenica, hanno fatto tremare i polsi alla corazzata stabiese della Nemesi, già col dito sul tappo dello spumante dopo i 2 set a 0 di inizio match.

L’inizio choc delle ragazze di Della Volpe (entrate in partita solo al terzo parziale) lasciava presagire una passeggiata di salute per la Nemesi, ma proprio a quel punto, quando tutto sembrava malamente perduto, si sono rivisti, nelle giocatrici del New Volley, gli occhi della tigre. Quegli occhi delle dodici vittorie consecutive di inizio stagione sono stati capaci di trascinare una Nemesi stordita al tie-break per poi cedere, al quinto, in seguito a momenti convulsi anche dal punto di vista arbitrale. E la commozione è stata doppia quando, a fine partita, quegli occhi da tigre si sono riempiti di lacrime.

Lo staff tecnico, le ragazze, la dirigenza e la tifoseria porteranno questa esperienza nella prossima stagione traducendola in consapevolezza dei propri mezzi. L’aver conteso la B fino all’ultimo contro delle balene in un acquario (Volalto e Nemesi) è un bagaglio d’esperienza impareggiabile, in vista dell’anno che verrà. Anno che verrà che è già in fase di pianificazione.

Dopo i ringraziamenti di tutta la Gricignano sportiva a Francescantonio Russo, presidente onorario sempre accanto alle sorti del club, Lello e Luciano Della Volpe si incontreranno presto col resto dello staff per stabilire le prossime mosse del club, sempre nel solco della passione e dell’entusiasmo, in una terra, quella gricignanese, che è ormai un tutt’uno con la propria punta di diamante in termini sportivi, il New Volley Libertas Gricignano.

Tabellino Pallavolo Nemesi – New Volley Libertas Gricignano 3-2 (25-20, 25-20, 23-25, 19-25, 15-5).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico