Gricignano

Imposta di bollo sui contratti per loculi: opposizione interroga la maggioranza

 GRICIGNANO. Nelle ultime settimane alcuni dei cittadini che avevano sottoscritto i contratti per l’acquisto di loculi all’interno della nuova area del cimitero comunale si sono visti ricevere un avviso di pagamento per l’omissione dell’imposta di bollo sugli atti registrati nei mesi precedenti presso la casa comunale.

Notifica recapitata anche all’amministrazione cittadina. A questo punto, i consiglieri di opposizione, attraverso un’interrogazione indirizzata al sindaco e al segretario comunale, chiedono notizie sulla vicenda.

“Siamo venuti a conoscenza, tramite istanze dei cittadini, – scrivono gli esponenti della minoranza consiliare – che l’Agenzia delle Entrate di Aversa ha notificato, al Comune e ai cittadini stessi, un avviso di pagamento, con aggravio di sanzioni e spese di notifica, per l’omissione ed evasione dell’imposta di bollo sui contratti di concessione delle edicole cimiteriali. I contratti redatti presso gli uffici del Comune di Gricignano dal segretario comunale nel periodo di giugno 2009 sarebbero quindi pervenuti alla registrazione dell’Agenzia delle Entrate completamente mancanti della dovuta imposta di bollo come per legge. Ci risulta, inoltre, che già nel novembre del 2009 l’Agenzia delle Entrate comunicò all’Ente che aveva riscontrato delle anomalie sui contratti portati alla registrazione delle edicole e dei loculi cimiteriali. I cittadini ci informano che al momento della sottoscrizione del contratto, alla presenza del segretario comunale e di un funzionario comunale, hanno prodotto la documentazione richiesta allegando alla stessa anche i bolli originali come per legge”.

I consiglieri, pertanto, chiedono “di conoscere la descrizione dell’accaduto e la posizione dell’Ente; se ci sono state da parte del sindaco e del segretario comunale eventuali denuncie e/o segnalazioni ad Enti preposti; di ricevere una copia della comunicazione che l’Agenzia delle Entrate di Aversa ha inviato nel mese di novembre 2009 o altre inerenti pervenute precedentemente o successive a quella di novembre 2009”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico