Gricignano

Il coordinamento Udc atellano chiede assessorato provinciale a Zinzi

Domenico Zinzi GRICIGNANO. Il coordinamento atellano dell’Udc, composto dalle rappresentanze di Orta di Atella, Cesa, Sant’Arpino, Succivo e Gricignano, scrive al presidente della provincia Domenico Zinzi chiedendogli un assessorato.

“Con la tua vittoria alle elezioni provinciali, – spiegano dall’Udc rivolgendosi direttamente a Zinzi – abbiamo rimesso in campo una prospettiva politica chiara, e abbiamo avviato le premesse di un percorso di ricostruzione e riorganizzazione dell’intera provincia di Caserta, facendo sì che le istanze territoriali tornino ad essere al centro delle agende politiche provinciali. Abbiamo alle spalle anni di mancata o sbagliata rappresentanza territoriale, di scollamento progressivo tra il centro ed i territori. Anni di errori della politica, spesso tesa a indirizzare e gestire senza guardare le specificità delle varie realtà territoriali. Rispetto a questo passato, crediamo che il tuo straordinario successo sia il volano per una inversione di tendenza a 360 gradi. Noi con te ci impegniamo al massimo per una discontinuità, nelle pratiche, nelle logiche e nella linea politica”.

“Tuttavia, – spiegano dal coordinamento, rimarcando i risultati conseguiti – nelle nostre zone non siamo all’anno zero. In questi mesi si è mostrato un tessuto di militanza, di generosità, di impegno, di dedizione che ha portato alla condivisione di candidature di spessore per le elezioni provinciali, con la elezione del sindaco di Sant’Arpino Eugenio Di Santo, che ci piace ricordarlo non solo per onor di cronaca, è stato il candidato che al di là delle percentuali ha portato il maggior numero di voti al nostro partito (4300) che, unito al ragguardevole risultato del vicesindaco di Gricignano Giacomo Di Ronza, rappresenta significativamente, la più alta concentrazione di consensi dell’intero territorio provinciale per la nostra parte politica. Per farlo, al meglio, serve il massimo della rappresentanza nella nostra zona, che non spenga l’entusiasmo e coltivi questo fiore appena sbocciato”.

Da quila proposta di attribuire al territorio atellano una rappresentanza assessoriale “che – sottolineano dall’Udc – nidifichi e faccia finalmente fare il salto di qualità alla zona atellana ed aversana. Sicuri di un tuo accoglimento benevolo e favorevole, ti esprimiamo entusiasmo e condivisione circa le decisioni che tu vorrai prendere”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico