Matese

Furti nel matesino, arrestati due extracomunitari

carabinieriPIEDIMONTE. Due pregiudicati di origine marocchina, Bouya Abdellah, 25 annI, e Aziz Choukri, 24, sospettati di essere autori di furti nel comprensorio matesino, sono stati arrestati dai carabinieri di Piedimonte Matese agli ordini del capitano Vitiello.

Erano entrambi destinatari, da oltre due anni, di un decreto di espulsione emesso dalla Questura di Caserta. Altri quattro immigrati, un tunisino, due egiziani ed un siriano, sono stati invece denunciati perché sprovvisti di regolare permesso di soggiorno. L’immigrato del Marocco è stato condotto al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico