Cesa

Politiche sociali, Guarino: “Creare ufficio competente per maggiori servizi”

Stella GuarinoCESA. Un’importante iniziativa nell’ambito della legge 328 è stata proposta dal gruppo del Pdl, guidato dall’avvocato Stella Guarino.

L’idea è nata dopo l’ultima seduta del coniglio comunale, durante la quale si è discusso della necessità di garantire maggiori e più efficienti servizi sociali, medici ed assistenziali sul territorio del comune di Cesa in favore dei cittadini.

Partendo da tale discussione, il capogruppo Guarino, in rappresentanza dei consiglieri del Pdl, ha posto l’attenzione sulla gestione della rete dei servizi con una riorganizzazione dell’ambito della legge 328, per offrire un’assistenza maggiormente efficace e garantire un reale meccanismo di controllo e di verifica del grado di soddisfazione dell’utente: “Questa esigenza – afferma l’avvocato Guarino – sorge dalla riforma dell’ambito che ha centralizzato tutti i servizi, raddoppiando il costo degli stessi a carico dei cittadini, per cui deve essere al pari riformata la struttura organizzativa per soddisfare le molteplici esigenze territoriali.

E’ necessario quindi – sottolinea il capogruppo del Pdl – che il comune di Cesa sia rappresentato nell’ambito da una struttura organizzata, anche con un ufficio distaccato presso l’ente sovra comunale in rappresentanza del Comune e di ausilio all’assessore delegato, per rendere più soddisfacente l’attività di assistenza sul territorio e soprattutto per dare risposte più adeguate”.L’iniziativa ha trovato anche il plauso anche dell’assessore alle Politiche Sociali Franco Marino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico