Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Non emettevano scontrini: chiusi 4 supermercati

Guardia di Finanza CASTEL VOLTURNO. La Tenenza della Guardia di Finanza di Mondragone ha sospeso l’esercizio dell’attività commerciale, per la durata di tre giorni consecutivi, a quattro diversi supermercati di Castel Volturno, …

… gestiti, rispettivamente, da un uomo di origine ghanese, A.V.O. di 42 anni, da un cittadino cinese, L.H., 39, nonché da due italiani, R.L., 29, e P.E, 36. Si tratta, di fatto, di una delle conseguenze a cui va incontro chi non rispetta lo specifico obbligo imposto dal fisco circa il rilascio della ricevuta o dello scontrino fiscale.

La vigente normativa dispone, infatti, che al ricorrere di determinati presupposti (quattro distinte violazioni dell’obbligo di emissione del documento fiscale compiute in giorni diversi e contestate nell’arco di un quinquienno), gli organi accertatori avanzino all’Amministrazione Finanziaria competente per territorio la proposta di sospensione della licenza ovvero dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività. In particolare, i finanzieri della Tenenza di Mondragone hanno accertato – nell’arco di nemmeno un anno – quattro distinte violazioni per la mancata emissione di ricevuta e/o scontrino fiscale, poste in essere da ciascun titolare dei predetti esercizi commerciali, a fronte delle quali è prevista una sanzione amministrativa pecuniaria da 1.032 euro fino a 4.131 euro.

L’incisiva attività svolta dalle Fiamme Gialle a tutela degli interessi economico-finanziari dello Stato si è concretizzata, con riferimento al solo corrente anno e lungo l’intero litorale domitio, con oltre 350 controlli nei confronti delle più svariate attività economiche, nell’ambito dei quali sono state riscontrate violazioni fiscali per oltre l’80% dei casi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico