Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Investì tunisino e scappò: arrestato 21enne di Castel Volturno

 CASTEL VOLTURNO. I carabinieri di Civitanova Marche hanno arrestato un ventunenne di Castelvolturno che aveva investito un tunisino in provincia di Caserta, poi deceduto, fuggendo senza prestargli soccorso.

L’incidente era avvenuto sulla provinciale 333 lo scorso 20 gennaio. Su M.Z., subito identificato dai carabinieri del luogo, prendeva un’ordinanza di custodia cautelare per omicidio colposo, lesioni aggravate, detenzione illegale di armi e guida senza patente. Il ventunenne, infatti, dopo l’investimento, aveva minacciato i testimoni con una pistola e malmenato il connazionale del tunisino ucciso. Da quel giorno M.Z. aveva lasciato la Campania e raggiunto Civitanova Marche, dove aveva da poco aperto un’attività commerciale. E’ qui che il pirata della strada è stato arrestato. Ora è nel carcere di Ancona, a disposizione della magistratura di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico