Caserta

Zinzi all’Ottava Giornata dell’Economia

Domenico ZinziCASERTA. Il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, ha partecipato presso la sede della Camera di Commercio all’Ottava Giornata dell’Economia.

Nel corso dell’incontro è stato illustrato il Rapporto Tagliacarne, uno studio sulla situazione economica di Terra di Lavoro: “Nella nostra Provincia – ha spiegato Zinzi – quella del lavoro è una vera e propria emergenza. Sono oltre 200mila i disoccupati. Siamo negli ultimi posti delle diverse classifiche che riguardano la qualità della vita. I dati del Rapporto Tagliacarne fanno riflettere e ci inducono ad individuare con celerità le soluzioni necessarie per favorire lo sviluppo socio-economico del nostro territorio”.

Il presidente, poi, ha elencato alcuni interventi particolarmente urgenti per Terra di Lavoro: “Bisogna rilanciare o realizzare – ha aggiunto – le opere infrastrutturali fondamentali per la Provincia di Caserta. Penso all’interporto Marcianise-Maddaloni o all’aeroporto di Grazzanise. Ritengo molto importante, poi, dar vita ad un Polo Fieristico di rilevanza regionale nella nostra Provincia. Inoltre, dobbiamo affrontare con grande serietà la questione rifiuti. Rischiamo di ripiombare, nel giro di pochi mesi, nell’emergenza. Per questo ho chiesto ai componenti della Commissione per le Petizioni del Parlamento Europeo che Caserta venga inserita nel programma di finanziamenti per la realizzazione di un termovalorizzatore, che intendiamo costruire non molto distante dallo Stir”.

Dopo aver sottolineato l’importanza dell’agricoltura per l’economia di Terra di Lavoro e aver rilanciato l’idea di sviluppare un turismo congressuale nell’area del Litorale domizio, Zinzi ha concluso con un appello alle istituzioni per il rilancio del territorio: “Tutte le istituzioni, a partire dall’Università fino ad arrivare al mondo delle professioni, dell’industria e del sindacato, vanno coinvolte per realizzare uno sforzo comune, utile a ridare spinta all’economia e all’occupazione in Provincia di Caserta. Il lavoro – ha concluso Zinzi – è la nostra priorità e l’obiettivo deve essere una sensibile riduzione del tasso di disoccupazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico