Caserta

Servoscala per disabili nella Reggia

Vitaliano FerrajoloCASERTA. Un altro passo avanti è stato compiuto nel miglioramento dell’accessibilità della Reggia di Caserta e dei servizi aggiuntivi.

È con soddisfazione che Vitaliano Ferrajolo, presidente della cooperativa sociale Ability 2004, rende pubblica la notizia ed è frutto della collaborazione fattiva creata tra la coop stessa, l’Ente provinciale per il turismo di Caserta, la Soprintendenza Bap di Caserta, l’Amministrazione Provinciale e la Lph Caserta.

Infatti, dopo aver compiuto il lungo iter autorizzativo, è possibile l’accesso alle persone disabili, grazie all’apposizione di un servoscala che permette di superare i gradini d’ingresso. Già da alcuni anni, nell’ambito di un protocollo d’intesa che ufficializza e concretizza il progetto S.I.T.In., l’Ept ospita il servizio di accoglienza per i turisti “con bisogni personalizzati”, gestito dalla coop Ability 2004, che fornisce informazioni di orientamento sull’accessibilità del nostro territorio ai visitatori e offre supporti alla mobilità interna ed esterna alla Reggia (minibus, golfcar, scooter), riscuotendo grande gradimento degli utenti.

A tal fine sono stati strutturati 2 siti specifici www.turismoacaserta.it e www.casertaaccessibile.it con un afflusso di visite giornaliere importante, anche straniere, che sono linkabili in tutti i siti istituzionali locali e di molti siti settoriali d’Italia. Inoltre, presso il Sap, struttura adiacente la fontana Margherita, Ability ha organizzato una nursery, per le persone che necessitano di questo servizio, che deve però essere richiesta su prenotazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico