Sorrento - Vico E. - Massa Lubrense - Piano di Sorrento - Sant’Agnello - Meta

Pallavolo, italiani maschili Under 14: vince il Falconara

 CASERTA. Battendo per 2-1in finale la Sisley Treviso, la formazione del Volley Game Falconara ha vinto il tricolore 2010 di pallavolo maschile, categoria under 14.

Il match conclusivo si è svolto nel nuovo palazzetto dello Sport di Casagiove, inaugurato in occasione dei tricolori giovanili di volley, alla presenza di oltre duemila spettatori, che hanno poi sottolineato con ovazioni e applausi la consegna dei premi agli atleti ed alle squadre.

La cerimonia conclusiva di premiazione è stata introdotta dalle giovanissime majorettes dell’istituto comprensivo “Gaglione” di Capodrise e si è svolta alla presenza del consigliere federale Guido Pasciari in rappresentanza della Fipav, del presidente regionale Ernesto Boccia e casertano Lino Toscano, del presidente del Comitato Provinciale Coni di Caserta Michele De Simone, del presidente del Panathlon Giuseppe Bonacci, del presidente dell’Agisap Carlo Sorrentino in rappresentanza dell’Amministrazione Provinciale, del sindaco di Casagiove Enzo Melone, con l’assessore allo sport Roberto Corsale ed altri rappresentanti dell’esecutivo e del civico consesso.

La classifica finale ha visto classificata al primo posto il team della Volley Game Falconara delle Marche, seguito al secondo dal Sisley Treviso (Veneto), Trentino Volley (Trentino) al terzo posto, quarta posizione in classifica finale per il VB Meta di Sorrento United (Campania 1). Dal quinto posto in poi si sono classificate le squadre del Roma Volley (Lazio), Roomy Club Catania (Sicilia), Volley Milano (Lombardia), Arti e Mestieri Collegno (Piemonte), Robur Angelo Costa Ravenna (Emilia Romagna), Teate Volley Chieti (Abbruzzo), Olympia Gorizia (Friuli V.G.). Virtus Lamezia (Calabria), Volley Altamura (Puglia), Pallavolo 2000 Capodrise (Campania 2), Volley Arezzo (Toscana), Marconi Spoleto (Umbria), Ico Carige Genova (Liguria), Deledda Quartu (Sardegna), La Fenice Volley Isernia (Molise), Neugries Bolzano (Alto Adige), Loperfido Matera (Basilicata).

Fotogallery video

Assegnati anche i premi speciali al miglior difensore: Alessandro Polonara (Volley Game Falconara); miglior palleggiatore: Gianmarco Morganti (Roma Volley); miglior attaccante: Andrea Saraceno (Roomy Club Catania); miglior giocatore Riccardo Mazzon (Sisley Treviso), il premio all’atleta più giovane, Alessio Evangelista del VB Meta di Sorrento di appena 11 anni, al tecnico più giovane Francesco Antonazzo della Roma volley ed il premio fair play alla squadra del Trentino Volley.

Grande soddisfazione e meritati applausi finali per il presidente del Comitato Provinciale della Fipav Lino Toscano, factotum della manifestazione che con il suo staff di instancabili collaboratori ha gestito l’onere organizzativo dei campionati ed ha coordinato la complessa macchinagestionale nei quattro giornidi gara, ospitati nelle palestre e palazzetti di Caserta, Casagiove e San Nicola la Strada. Sabato sera intanto la sala delle feste del Crowne Plaza ha ospitato la festa della pallavolo di Terra di Lavoro.

Premiatele tre formazioni casertane, che hanno ottenuto la promozione in serie superiore: Volalto Caserta (B2 femminile), Volalto Aversa (C femminile) ed Edilatellana Succivo (C maschile) e le squadre vittoriose nei campionati provinciali di categoria: Pallavolo Marcianise (prima divisione maschile), Riardo Volley (prima divisione femminile); Pallavolo 2000 Caserta (under 18 maschile), Volalto GS Aversa Volley (under 18 femminile); Sparanise (under 16 maschile), Volato GS Aversa (under 16 femminile); Pallavolo 2000 (under 14 maschile), Centro Volley Orta di Atella (under 14 femminile).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico