Caserta

Giro d’Italia, il 17 maggio percorso in provincia di Caserta

 CASERTA. Anche quest’anno il Giro ciclistico d’Italia attraverserà la provincia di Caserta.

Giunta alla 93^ edizione la popolare classica delle due ruote, partita sabato 8 maggio dall’Olanda, nazione dove la bicicletta è il principale mezzo di locomozione, transiterà lunedì 17 maggio nell’intero territorio provinciale in occasione della nona tappa Frosinone-Cava dei Tirreni di 188 km. La gara prenderà il via alle 12.40 dalla città ciociara e, dopo aver toccato Cassino e San Vittore nel Lazio, si immetterà in Terra di Lavoro percorrendo la statale Casilina in tenimento dei Comuni di Vairano, Calvi Risorta (dove è fissato il rifornimento ufficiale) e Capua, da dove imboccando l’Appia, la carovana attraverserà Santa Maria Capua Veteree, quindi, Caserta (presumibilmente verso le 15.30) per puntare verso Maddaloni, alle cui porte è posto il traguardo volante al km.123.

I corridori dopo Maddaloni verranno dirottati verso Cancello Scalo da dove, passando per Nola, giungeranno all’arrivo di Cava dei Tirreni, previsto intorno alle 17. “Quest’anno il Giro farà solo un passaggio, anche se geograficamente rilevante, sul nostro territorio – rileva il presidente del Coni Michele De Simone – peraltro attraversando i centri storici legati all’Unità d’Italia, ma stiamo già lavorando per la prossima edizione, quella che nel 2011 coincide con il centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia, per organizzare un arrivo di tappa”.

Per quanto riguarda il traguardo volante sarà posto a Maddaloni in viale della Libertà prima del cavalcaferrovia ed è stato intestato alla memoria di un pioniere del ciclismo, Domenico Marzaioli, per iniziativa del locale Centro Giovanile di Ciclismo, di cui lo stesso fu presidente. Peraltro l’evento coinciderà con la conclusione del raid ciclistico Londra-Maddaloni che vede protagonista Dominic Marzaioli, promoter finanziario inglese con cittadinanza italiana, omonimo del nonno Domenico.

In omaggio alle sue origini maddalonesi, terra natìa del papà Americo (quarto figlio, appunto, di Domenico Marzaioli), sta pedalando da Londra, da dove è partito il 1 maggio, a Maddaloni per giungere nella città delle due torri nella mattinata di domenica 16 maggio e concludere la sua fatica, dopo oltre 1500 km. con arrivo al Santuario di San Michele.Dominic sarà presente al traguardo volante del Giro d’Italia lunedì 17.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico