Caserta

Festival Comunicazione: focus su fede, arte e politica

 CASERTA. I giovani e la comunicazione digitale sarà l’argomento su cui, nella Biblioteca del Seminario di Caserta (piazza Duomo), si soffermerà don Walter Lobina, esperto di comunicazioni sociali, sabato 15 maggio dalle ore 10.30.

L’incontro dei responsabili diocesani della Campania degli Uffici Comunicazioni, promossa dall’Ufficio Comunicazioni Regionale, diretto da don Doriano de Luca, prevede anche la partecipazione di mons. Pietro Farina, del caporedattore del Mattino Gianni Molinari e una comunicazione di Domenico D’Eliseo (Cattolica Assicurazioni) sul tema “Volontariato e Onlus – Legge 266/92: adempimenti e obblighi”.

Gli appuntamenti del Festival della Comunicazione, promosso da Società San Paolo, Figlie di San Paolo e Diocesi di Caserta, con il coordinamento organizzativo del Centro Culturale San Paolo (Ccsp) Onlus, prevedono alle ore 17.30 nella Reggia di Caserta l’happening dell’artist-performer Argentina Verderame “Viaggio alla Parola”, mentre alle ore 18 nella Biblioteca del Seminario (piazza Duomo), Aldo Masullo presenta il libro L’oltranza dello sguardo, in Friedrich, Monet, Cézanne di Giorgio Agnisola. È possibile assistere alla rassegna di Scholae Cantorum alle ore 20.30 presso il Teatro Izzo di Caserta (via Kennedy 42).

Il calendario degli eventi collaterali prevede, sempre per il 15 maggio, la Marcia della Pace a Pompei (Napoli) a partire dalle 10.

A Napoli, nella Libreria Guida Portalba, alle ore 11 il dibattito su “Intrecci di culture: etica, religione, politica” con la presentazione dei libri “Interculturalità – Religione e teologia politica” di Giuseppe Cacciatore e Rosario Diana, e “Interculturalità. Tra etica e politica” di Giuseppe Cacciatore e Giuseppe D’Anna; relatori: Giuseppe Cantillo (Università di Napoli Federico II), Gerardo Cunico (Università di Genova), Emilio D’Agostino (Università di Salerno), Flavia Santoianni (Federico II).

Un altro evento nell’ambito del Festival della Comunicazione è l’apertura di alcuni spazi archeologici a cura del Gruppo archeologico casertano: “La Conocchia” sita a Curti e “Le carceri vecchie” nel Comune casertano di San Prisco (ore 10-13 o su appuntamento anche in altro giorno).

Info sul sito www.festivaldellacomunicazione.org

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico