Caserta

Basket, One Art BC vince torneo Uisp

 CASERTA. Prosegue a pieno ritmo l’attività amatoriale cestistica organizzata dal Coni attraverso sia la Uisp che la Fip, con campionati locali in corso o appena conclusi, manifestazioni di fine anno (SummerBasket Uisp 3 contro 3) e finali nazionali da disputare.

Per quanto riguarda la Provincia di Caserta, ancora una volta (la sesta consecutiva ndr) il VI Campionato Amatoriale Open Pallacanestro Uisp è stato vinto dalla One Art BC targata Funari, che dopo una avvincente serie di finale, alla terza partita si è imposta su di un’altra compagine cittadina, i Basket&Friends (1°gara 52-58; 2° 59-50; 3° 70-66). L’affermazione dei Oneartini esalta la forza di volontà e la bravura di un gruppo di Over 40(media età 44 anni!), che riesce egregiamente da anni a coniugare i vari impegni di famiglia e di lavoro con la passione condivisa per lo sport e l’amato basket.

Questo il rooster di quella che simpaticamente viene definita la MontePaschi dei poveri: Pippo De Fraia, Vincenzo Fava, Antonio Funari, Marco Funari, Maurizio Gallicola, Piero Giani (presidente/coach), Alessandro Giani, Renato Giannini, Luigi Amitrano, Luigi Iannucci, Gianpiero Lumbau, Enzo Marciano, Mauro Marino, Mauro Mastroianni, Antonio Natale, Prisco Racioppoli, Peppino Tagliafierro, Luigi Vaccaro, Raffaele Verdicchio, Romolo Vignola.

Dopo questa ennesima, brillante vittoria, il presidente della One Art, Piero Giani, nel sottolineare la tenacia e lo spirito di gruppo, fondamentali per raggiungere questi lusinghieri risultati, ha dichiarato che i “vecchietti” lasceranno il Campionato Open(senza limiti d’età), per cimentarsi esclusivamente nella più congeniale categoria del Master Basket, dedicata agli Over 40. Ed anche in quest’ultima categoria la One Art (affiliata Juve Caserta) si è di recente affermata, vincendo il primo Campionato Provinciale Master Over 40 Coni-Fip,acquisendo il diritto a partecipare ad una prestigiosa ed impegnativa Finale Nazionale Fip, che quest’anno si svolgerà a Pescara dal 30 maggio al 1 giugno.

Difficile il compito degli “Juventini”, anche perchè non potranno contare sull’apporto di ex bianconeri di rango, per vari motivi indisponibili, mentre nelle altre compagini si potranno ammirare giocatori come Gracis, Riva, Magnifico, Ponzoni, Solfrini ed altri, fra cui anche gli ex juventini Capone e Longobardi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico