Caserta

Baseball, la Jabil Falchi vuole consolidarsi al primo posto

Jabil Falchi CASERTA. Con la splendida vittoria, domenica scorsa in terra abbruzzese, contro il Tollo per 30 – 9 la Jabil Falchi Caserta prosegue la striscia vincente che la colloca al primo posto in classifica a punteggio pieno con 3 vittorie su tre gare.

La formazione casertana convince per forza e qualità del gioco. Lo dimostrano le tante battute valide nelle tre gare, contro il Chieti, vittoria per 4 a 3 alla prima in casa, poi contro il Teramo per 11 a 6, insomma un crescendo. Il roster può contare su un organico che si conosce da anni, e alcuni nuovi innesti che si sono ben inseriti nel gruppo. Per mantenere il primato e dare un segnale alle probabili pretendenti alla promozione in serie B diventa fondamentale la sfida di Foggia domenica prossima. I ragazzi sono carichi e motivati per una bella gara e la conferma del primato in classifica. Il Foggia è avversario temibile e ormai rivale da un paio di stagioni, per cui i nostri sanno il clima che li aspetta. Per la gara dovrebbero aggiungersi al gruppo anche due veterani come Peppe Di Patria e Marco Romanzetti che rientra a Caserta dopo la serie A con Macerata. Per lui una categoria sicuramente inferiore rispetto al valore del giocatore, ma per amore della città è già entusiasta di questa nuova avventura.

Il presidente Rotili consapevole che la squadra ha giocato due trasferte consecutive lontana dallo Stadio di San Clemente, chiede un ulteriore sforzo al gruppo: “Tornare vincitori da Foggia”. In queste prime tre gare hanno spiccato per continuità e resa Domenico Corbo, Alessandro Casu, Nello Malatesta, Gennaro Seguella, Ayumar Castro, e non per ultimo Michele Corbo, vero mattatore sia in difesa che in attacco della squadra. Considerando comunque che tutti stanno dando il massimo visti i risultati. Entusiasti dell’inizio della stagione il manager domenicano Carlos Pacheco, e i due coach Frankie Russo e Carlo D’Amico.

Il prossimo appuntamento in casa nello Stadio del Baseball di San Clemente è per domenica 23 maggio contro il Matino, dove i tifosi potranno riabbracciare la squadra praticamente dopo un mese di trasferte.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico