Caserta

Al via il Festival della Comunicazione Sociale

 CASERTA. Parte domani il Festival della Comunicazione, promosso da Società San Paolo, Figlie di San Paolo e Diocesi di Caserta con il coordinamento organizzativo del Centro Culturale San Paolo Onlus.

“Musica, incontri, testimonianze e grandi ospiti” recita la locandina del Festival che, attraverso la presenza e l’azione capillare delle librerie, dei centri culturali, dei gruppi sensibili alla comunicazione, vuole raggiungere il territorio e coinvolgere un pubblico diversificato. L’intento del Festival, infatti, è far convergere attività già in atto nella diocesi insieme ad altre appositamente predisposte come dibattiti, convegni, mostre, spettacoli, concerti e celebrazioni per mettere al centro la comunicazione e cercare di capire il nuovo continente digitale.

Domenica 9 maggio sarà celebrata alle ore 10 nella Cappella Palatina della Reggia di Caserta la Santa Messa in diretta televisiva su Rete4. Presiede don Ampelio Crema, superiore dei Paolini in Italia.

Alle ore 11 nella Sala Bianca del Palazzo Reale si inaugura la mostra d’arte “Le Parole che non passeranno”, a cura di Angelo Calabrese. Alfredo Avagliano, Bigal (Biagio Gallo), Crescenzio D’Ambrosio, Raffaele D’Aquanno, Carlo De Gregorio, Mario De Luca, Giuseppe De Michele, Rocco Iannelli, Orazio Iannetta, Rodolfo Losani, Francesco Matrone, Claudia Mazzitelli, Angelo Mirra, Neotto (Nicola Russo), Antonio Notari, Edoardo Rossi, Anna Ruggiero, Francesco Russo, Mario Sammarco, Salvatore Zacchino sono gli artisti che vi partecipano.

Alle ore 17.30 al Teatro Don Bosco (via Roma 73) si può assistere al musical per bambini e ragazzi “Il viaggio del Girasole” (replica lunedì ore 10). Le musiche sono di Renato Giorgi, le coreografie di Rita Stabile, testi e regia di Michele Casella, consulente degli eventi artistici del Festival.

Alle ore 20.30, al Teatro Caserta Città di Pace (Via SS. Nome di Maria, Puccianiello), Rosario Carello, giornalista/conduttore di “A sua immagine” (Rai1), intervista l’attrice Claudia Koll: un incontro testimonianza fra arte e fede.

Lunedì 10 maggio, alle ore 17, nell’auditorium della Chiesa di Sant’Antonio (corso Giannone) presentazione del reportage “InCanto d’Africa” promosso dall’Ics “A. Ruggiero” di Caserta, diretto da Adele Vairo, dall’Associazione CasertaMusica; interviene, tra gli altri, il presidente Odg Campania Ottavio Lucarelli.

Alle 17.30 nella Biblioteca del Seminario (piazza Duomo) una giornata dedicata all’audiolibro: “Da Platone a don Primo Mazzolari, passando per Hugo: Miserabili… quando?”, intervengono Cinzia Cannavale, Luigi Ferraiuolo, Gabriella Ibello, don Biagio Saiano. A seguire la presentazione del libro Don Milani di Sergio Tanzarella, a cura della Libreria Paoline.

Alle 20.30 in Cattedrale la lectio di mons. Gennaro Matino “Guai a me se non evangelizzo”. Il calendario degli eventi collaterali prevede, per domenica 9 maggio, a Capua, Palazzo Lanza, l’inaugurazione della personale di Maria Rosaria Solari “Introspezioni riflesse” (fino al 23 maggio); nella Cattedrale di Caiazzo alle 16.30 l’incontro sul tema “Santo Stefano Minicillo: testimonianza sacerdotale”, a cura della Parrocchia Maria SS. Assunta, e a Croce del Sannio (Benevento) alle ore 17 “I tesori custoditi dalle parrocchie e dai conventi”. Per lunedì 10 maggio, “Evangelizzare al tempo di Internet” alle 16.30 a Pozzuoli (Napoli), Aula Magna del Seminario, e alle 20 a Pontelatone la proiezione del film “San Paolo” a cura della comunità parrocchiale.

Info sul sito www.festivaldellacomunicazione.org

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico