Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

San Cipriano, “Alba Nova” incontra il sindaco Martinelli

Enrico MartinelliSAN CIPRIANO. L’associazione “Alba Nova” ha chiesto ed ottenuto di incontrare il neo sindaco di San Cipriano d’Aversa Enrico Martinelli.

L’incontro sì è avuto il 7 maggio scorso, presso la casa comunale. L’associazione ha sottoposto all’attenzione del primo cittadino le gravi problematiche che affliggono la cittadina e che necessitano di una rapida risoluzione. In particolare, la raccolta dei rifiuti e la gestione della raccolta differenziata, che ancora non è stata attivata, le opere pubbliche ferme e che necessitano di ripartire al più presto per dare risposte adeguate alle richieste della cittadinanza, la riqualificazione delle piazze, il traffico cittadino e l’ampliamento del cimitero.

Da parte dell’amministrazione comunale, c’è stata anche la promessa che, dopo la riattivazione del servizio raccolta rifiuti ingombranti, tra non più di quaranta giorni dovrebbe essere pronta l’organizzazione per iniziare la raccolta differenziata, in particolare si parlava di raccolta dell’umido. Infatti, sarebbe già stato consegnato alla Stazione unica appaltante della Provincia di Caserta il plico con il bando di gara per la gestione della raccolta della frazione umida.Martinelli ha inoltre garantito la ripartenza dei lavori dell’area mercato e il rifacimento dell’asfalto di alcune strade cittadine ed in particolare della zona limitrofa alla futura area mercato.

“Alba Nova” ha evidenziato la sua disponibilità a collaborare con tutte le iniziative che l’amministrazione comunale appena insediatasi vorrà promuovere nell’interesse del paese ed ha ottenuto analogo riscontro da parte del sindaco che ha assicurato totale collaborazione per tutte le iniziative promosse dall’associazione.

Intanto, gli associati intervenuti hanno avanzato alcune proposte per la risoluzione di altre problematiche, come ad esempio l’introduzione di grattini e dei “nonni vigili” per una migliore gestione del traffico cittadino. Inoltre, si è discusso anche dell’adozione delle piazze pubbliche tramite la gestione di chioschi per responsabilizzare la cittadinanza rispetto al verde collettivo e che ha visto una grande disponibilità del sindaco nell’accogliere una tale idea.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico