Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Legambiente: “No ai rifiuti nelle campagne”

 CASAPESENNA. Se i paesi rispondono, ognuno a loro modo, alle prescrizioni per la raccolta differenziata, le periferie continuano a essere preda delle persone incivili.

Esempi di sversamenti illeciti sono la Circumvallazione e le strade campestri ai confini tra i comuni di San Cipriano, Casapesenna e Trentola Ducenta. Nelle settimane scorse alcuni cumuli di rifiuti sono andati a fuoco e i fumi maleodoranti che hanno invaso la zona per tutta la serata, poi spenti dalla pioggia. I giovani di Legambiente Casapesenna si sono così riuniti domenica 2 maggio in piazza Petrillo per dire “No ai rifiuti nelle campagne”, chiedendo alle amministrazioni interessate l’immediata rimozione delle micro-discariche.

Sulla questioni nei giorni scorsi era intervenuto il vicesindaco Lello De Rosa, sottolineando che “la presenza di discariche abusive in zone rurali non riguarda il territorio di Casapesenna, bensì quelli di San Cipriano e Trentola Ducenta”.“Certamente, -spiegava De Rosa – il problema posto da Legambiente-Campania Felix è serio e va risolto in sinergia con le altre amministrazioni interessate. Intanto, il tratto di Variante che compete per il territorio di Casapesenna è pulito, salvo qualche sacchetto lanciato da cittadini incivili che il giorno successivo vengono puntualmente raccolti”. Mentre il tratto di Variante di competenza di San Cipriano, evidenziava il vicesindaco, “deve essere oggetto di bonifica ambientale, i cui costi superano un milione di euro. Questa è l’unica difficoltà delle amministrazione interessate le quali già si sono interfacciate con le autorità competenti per potere risolvere la problematica. Voglio solo ricordare che Casapesenna aveva sul territorio comunale un’unica discarica abusiva costituita da un enorme cumulo di rifiuti proprio davanti al campo sportivo, la cui bonifica è stata effettuata dopo un mese dall’insediamento di questa amministrazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico