Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, successo per la due giorni di Legambiente

 CASAPESENNA. Legambiente Casapesenna conclude con un grandissimo risultato le due iniziative culturali intraprese in questo fine settimana.

La prima giornata ha ospitato presso il salone parrocchiale della chiesa Santa Croce di Casapesenna un incontro culturale con la presidentessa del Club Unesco di Caserta, la professoressa Jolanda Capriglione, insieme alla quale hanno partecipato alcuni suoi stretti collaboratori e rappresentanti di varie associazioni di Casapesenna, San Cipriano d’Aversa, Villa Literno, Casal di Principe e Capua. Ad aprire la discussione il presidente dell’associazione Pasquale Cirillo.

Si è parlato di arte e di cultura del nostro territorio, con i soci di Legambiente Casapesenna che hanno proiettato nel salone parrocchiale un bellissimo video fotografico di alcuni palazzi e chiese locali. Il poeta-muratore Giuseppe Amato ha letto un suo brano.

Gli ospiti si sono poi spostati nel centro storico per visitare i resti del Palazzo Baronale, il palazzo Petrillo e Villa Checchina di proprietà della famiglia Cumerlato. La giornata è terminata con un piccolo rinfresco a palazzo Petrillo.

Venerdi 14 alcuni componenti del gruppo, tra cui Leonardo Piccolo, Angelo Ardente, Francesco Donciglio e Armando Iavarone, con la partecipazione dell’Ufficio Europa di Caserta, hanno dato vita all’interno della scuola secondaria di primo grado “G.Pascoli” di Casapesenna alla “Festa dell’Europa”. Un’altra manifestazione ricca di emozioni dove agli studenti della “Pascoli” è stata illustrata l’Unione Europea ed è stato fatto visitare l’Euromobile messo a disposizione dell’Ufficio Europa di Caserta.

Isoci del gruppo Legambiente Casapesenna vogliono ringraziare per la disponibilità concessa il parroco don Luigi Menditto e il viceparroco don Vittorio Cumerlato, e tutti coloro che hanno partecipato, insieme al preside Carlo Cavaliere e alla vicepreside Silvana di Meo.

clicca per ingrandire

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico