Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, De Rosa dà il via a “Trasparenza Scuola”

Lello De Rosa CASAPESENNA. Il vicesindaco Lello De Rosa dà il via al progetto “Trasparenza Scuola”, per il quale si è tenuto un incontro presso la scuola media “Pascoli”.

L’iniziativa intende verificare periodicamente le condizioni igieniche sanitarie dei bagni e delle aule. A seguito delle rimostranze di alcuni genitori fu proposto in un tavolo istituzionale per la nomina di una commissione, composta dal dirigente scolastico, professor Carlo Cavaliere, dal vicesindaco e assessore all’istruzione De Rosa, dai signori Giuseppe Sparaco, Maria Rosaria Conte e Maria Luisa Fontana, che ha il compito di individuare le criticità presenti nella scuola.

Si è partiti con gli interventi di pulizia straordinaria effettuati la settimana scorsa dal Comune, ora è stato messo a punto un programma di manutenzione del verde e di pulizia dei locali. I genitori, dopo la verifica, sono rimasti soddisfatti. “La scuola – spiega De Rosa – non deve rappresentare per i genitori una barriera di divisione rispetto alla società esterna, deve essere accessibile a tutti, soprattutto alle rappresentanze dei genitori degli alunni che la frequentano, i quali rappresentano una grande risorsa ed un veicolo di idee cui noi dobbiamo farne tesoro”. Il vicesindaco poi riferisce che i panelli di alcune porte erano stati rotti a seguito di atti vandalici. “Sono azioni che vanno punite con provvedimenti disciplinari, – ammonisce De Rosa – al fine di affermare un principio: che la scuola è un bene della collettività e nessuno può permettersi di danneggiarlo, perché non solo crea un problema a se stesso ma anche per gli altri”.

Intanto, mercoledì 26 maggio è in programma la manifestazione di chiusura dell’anno scolastico mentre sabato 29 si svolgerà la prima edizione di “Scuola Sicura”, promossa dall’assessorato alla Pubblica Istruzione, che vedrà la partecipazione della Protezione Civile di Casapesenna e di Parete e della Polizia municipale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico