Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casale Promotion, Corvino: “Nessun fallimento”. E lancia la scuola calcio gratis

Antonio CorvinoCASAL DI PRINCIPE. “La Casale Promotion non è fallita ed il settore giovanile è vivo e vegeto”.

Lo afferma Antonio Corvino, ex assessore comunale e dirigente della Casale Promotion, dopo le dichiarazioni rilasciate da Angelo Ferraro, del Real Casale, altra squadra cittadina, il quale ha invitato i ragazzi del settore giovanile della Promotion a venire a giocare nel suo vivaio.

“Resto sconcertato dalle affermazioni di Ferraro, che, voglio sottolineare, non è il patron del Real Casale, poiché quest’ultima società fu esclusa dai campionati dopo una rissa scoppiata nel corso di una gara, ritornando poi in campo attraverso l’acquisizione del titolo di una società di Villa di Briano”, dichiara Corvino, che poi, per quanto riguarda la squadra di Seconda Categoria, chiarisce: “Ci sono stati dei problemi, non potevamo sostenere le spese per la squadra e quindi ci siamo ritirati dal campionato. Ma questo non significa che la società è fallita, e comunque il vivaio non c’entra assolutamente nulla”. Non a caso, Corvino sottolinea i risultati del settore giovanile della Promotion: “Gli Allievi giocheranno nei prossimi giorni al Comunale, i Giovanissimi hanno ottenuto il terzo posto provinciale e gli Esordienti il quinto posto. Tra l’altro, abbiamo l’autorizzazione all’utilizzo dello stadio nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì per l’attività giovanile”.

“Siamo una società pura, – aggiunge Corvino – che ha sempre dato spazio ai giovani e che non ha mai preso in giro nessuno con ‘sport card’ e altre iniziative discutibili. Tutto il resto sono solo dicerie, cattiverie, frutto di persone che non fanno altro che dividere quello che lo sport e il sociale dovrebbero unire”.

Corvino, infine, annuncia la prossima iniziativa della Casale Promotion, ovvero scuola calcio gratis: “Invito tutti i genitori a far partecipare, gratis, i propri figli alla scuola calcio che, a partire dal mese di settembre, ricominceremo nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico