Campania

Salerno, delitto in autostrada: fermato presunto assassino

 SALERNO. Un uomo di 54 anni, Luigi Tagliamonte, di Pagani (Salerno), già noto alle forze dell’ordine, è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco in una piazzola di sosta dell’autostrada A30, Caserta-Salerno.

Il delitto è avvenuto lungo il tratto compreso tra i caselli di Nocera Inferiore e Castel San Giorgio, in provincia di Salerno.

Le forze dell’ordine hanno fermato il presunto assassino: si tratta di un uomo di 49 anni, anch’egli residente a Pagani, e sarebbe un ex datore di lavoro della vittima. I due, secondo quanto hanno accertato gli uomini della polizia stradale, quelli del commissariato di polizia di Nocera Inferiore e della compagnia dei carabinieri di Nocera, erano a bordo di un Suv, in compagnia di una terza persona. Per cause in corso di accertamento all’improvviso è scoppiata una lite. La vittima, che era alla guida, ha tentato la fuga ma è stato raggiunto alle spalle da alcuni colpi di pistola, esplosi con un revolver. L’assassino poi ha chiamato il “118”, attendendo l’arrivo dei soccorsi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico