Campania

Rifiuti, Bertolaso: “La situazione in Campania non è affatto risolta

Guido BertolasoNAPOLI. “Chi pensa che la situazione rifiuti in Campania sia risolta sbaglia di grosso”. Così il sottosegretario Guido Bertolaso, a Napoli per ricevere il premio internazionale ‘Sebetia-Ter’ per la Sicurezza ambientale e Protezione civile.

Andare avanti e continuare in un “percorso che la Protezione civile ha solo avviato” è stato l’invito rivolto da Bertolaso che ha puntato l’accento sulla necessità di “costruire altri termovalorizzatori, di aprire altre discariche e incrementare la raccolta differenziata, ancora oggi lontana da traguardi accettabili”.

E proprio in relazione alla necessità di nuove discariche, il capo della Protezione Civile ha affermato che “chi ritiene che non si debba aprire la discarica di Terzigno, non conosce la realtà campana”. Parole riferite in relazione a quanto affermato dall’eurodeputata olandese Judith Merkeis, capo delegazione della Commissione Petizioni del Parlamento europeo, in visita in Campania alcune settimane fa, che aveva espresso la sua contrarietà all’apertura di una seconda discarica alle pendici del Vesuvio e l’auspicio della chiusura di quella già esistente. “La Merkeis – ha detto Bertolaso – evidentemente non conosce bene la realtà campana e arrivava con pregiudizi che ci si può permettere venendo da altri Paesi europei che non conoscono e non hanno sofferto quello che hanno sofferto qui i napoletani e i campani”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico