Campania

Parco del Cilento, trovata morta la turista tedesca dispersa

 SALERNO. Ritrovato il corpo senza vita della turista tedesca scomparsa tre giorni fa nelle gole del fiume Calore, nel cuore del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.

Il corpo della donna, Angelica Mark Zobel, di 58 anni, era incastrato, in profondità, tra alcune rocce del fiume, nel territorio del Comune di Magliano Vetere.

Partita dal Comune di Felitto lunedì scorso per una escursione insieme al compagno, della donna si erano perse le tracce durante il percorso di un sentiero naturalistico che collega i centri di Felitto e Magliano Vetere. Dopo l’allarme del compagno, immediate erano scattate le ricerche effettuate, tra gli altri, dai carabinieri, dal corpo forestale e dai vigili del fuoco. Infine, giovedì mattina, intorno alle 10.30, il ritrovamento del corpo senza vita della donna, scivolata in una delle gole del Calore mentre effettuava il percorso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico