Campania

Napoli, carabinieri sventano colpo della “banda del buco”

 NAPOLI. Lo scavo era stato quasi completato, la gang della banda del buco era arrivata fin quasi sotto l’istituto di credito, l’agenzia 7 del San Paolo-Banco di Napoli di via Tribunali.

Ma l’intervento dei carabinieri ha sventato un colpo dei rapinatori che erano al lavoro da diversi giorni e che avevano già scavato gran parte del cunicolo dal quale si accedeva attraverso un sottoscala. E’ il bilancio definitivo dell’operazione condotta dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia Stella a Napoli, portata a termine lunedì.

I militari hanno fatto irruzione in uno scantinato condominiale in vico Travi 1, trovando e sequestrando otto uniformi complete sulle quali sono ancora in corso accertamenti (sei della polizia e due dei carabinieri) oltre a due maschere di gomma, due timbri con la dicitura ‘ufficio amministrativo e contabile’ ed una ventina di prestampati di vari atti intestati di polizia giudiziaria oltre ad una fiamma ossidrica professionale e vari attrezzi per lo scasso posizionati nei pressi del cunicolo di collegamento alla rete fognaria scavato verosimilmente nei giorni precedenti.

La conseguente, accurata, ispezione della rete fognaria effettuata dai carabinieri del nucleo subacquei di Napoli, insieme a personale del servizio Fognature, ha permesso di accertare che ignoti avevano quasi ultimato le attività di scavo per arrivare ad introdursi nella banca. Sul posto è intervenuta la sezione investigazioni scientifiche del comando provinciale di Napoli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico