Campania

Napoli, arrestati due elementi del clan Sarno

 NAPOLI. Giuseppe Piscopo, 52 anni e Nicola Sarno, 22, ritenuti dagli investigatori elementi di spicco dei clan omonimi operanti nell’area orientale di Napoli, sono stati arrestati dai carabinieri rispettivamente a Casalnuovo (Napoli) e nel quartiere Ponticelli del capoluogo campano.

Lo scorso 5 maggio, il tribunale di Nola, su disposizione della Dda di Napoli, aveva emesso nei loro confronti un’ordinanza di custodia cautelare in carcere perché condannati rispettivamente alla pena di 15 anni, 6 mesi e 20 giorni ed a 12 anni di reclusione in quanto ritenuti responsabili di associazione per delinquere di tipo mafioso ed altro.

I carabinieri hanno anche sequestrato una Volkswagen Tiguan ed una Fiat 500 di proprietà di Nicola Sarno e assegni bancari per un valore di 49.500 euro, trovati nel corso di una perquisizione domiciliare. Gli arrestati sono stati chiusi nel carcere di Poggioreale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico