Napoli Prov.

Giugliano, sequestrato hotel a ore per coppie gay e ‘vip’

 NAPOLI. La Guardia di Finanza ha sequestrato a Giugliano, nel napoletano, un albergo a ore, alcova di coppie omosessuali, di amanti e o di fidanzati in cerca di intimità, e alquanto pare frequentato da molti clienti “vip”.

“Il Borgo”, questo il nome dell’hotel, era già stato sequestrato in passato perché, secondo gli inquirenti, edificato su un’area abusivamente lottizzata, poi abusivamente riaperto. Al momento del blitz delle fiamme gialle, l’albergo, composto da 31 camere, ospitava anche clienti insospettabili.

Sotto sequestro è finito anche l’adiacente “parco vip”, un complesso edilizio, già sottoposto a sequestro per lottizzazione abusiva, e, secondo le forze dell’ordine, illegalmente riaperto, composto da 29 monolocali alcuni dei quali affittati dal responsabile a prostitute.

Tre responsabili, padre e due figli, sono stati denunciati per i reati di violazione dei sigilli e sfruttamento della prostituzione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico