Campania

Caserta, sequestrati 1500 litri di latte bufalino

 CASERTA. I carabinieri del Nucleo antifrodi (Nac) di Salerno, insieme ai veterinari dell’Asl Caserta, ha sequestrato circa 1500 litri di latte bufalino fresco in un caseificio della provincia di Caserta.

Dalla documentazione in possesso del titolare è emerso che una delle aziende conferitrici del latte, contenuto in un’autocisterna, risultava essere stata dichiarata non indenne, poiché l’allevamento era stato riscontrato infetto da brucellosi.

Il prodotto, destinato alla trasformazione per la mozzarella di bufala campana dop, è stato sottoposto a sequestro sanitario. Inoltre, nel prosieguo del controllo, venivano rinvenuti e sottoposti a sequestro cautelativo oltre 7800 chilogrammi di cagliata bufalina congelata, poiché dalla documentazione in possesso del titolare del caseificio non era possibile dimostrare completamente la provenienza del prodotto, integrando così l’ipotesi di violazione delle norme sulla rintracciabilità.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico