Campania

Caldoro nomina la giunta: De Mita vicepresidente

 Stefano CaldoroNAPOLI. Il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, ha nominato gli assessori della sua giunta.

Giuseppe De Mita, 51 anni, avvocato, dell’Udc, vicepresidente della Giunta provinciale di Avellino,sarà il vicepresidente e avrà la delega al turismo e ai beni culturali. Laureato all’Università Cattolica di Milano, è il nipote dell’ex presidente del Consiglio, Ciriaco De Mita.

Pasquale Sommese (Udc), 54 anni. Già consigliere regionale della Margherita nella scorsa legislatura, in cuiè stato presidente della Commissione Urbanistica. Passato all’Udc alla vigilia delle elezioni, è stato eletto con oltre 22mila preferenze. Avrà la delega al Personalema ha annunciato che si dimetterà da consigliere. Al suo dovrebbe entrare Carmine Mocerino.

Ernesto Sica (Pdl), 39 anni. Laureato in Scienze politiche, già consigliere regionale della Campania con la Margherita. Attualmente è assessore alla Provincia di Salerno, nonché sindaco di Pontecagnano-Faiano. Avrà la delega all’Avvocatura.

Ermanno Russo (Pdl), 54 anni, medico. E’ alla quinta consiliatura, già assessore regionale negli anni ’90. Esponente della prima ora, con il cugino Paolo, deputato, di Forza Italia. Dopo il ministro Mara Carfagna e’ stato il più votato nel Pdl, con circa 30mila preferenze. Avrà la delega all’assistenza sociale, al demanio e al patrimonio. Si dimetterà da consigliere regionale.

Marcello Taglialatela (Pdl), 55 anni. Storico esponente del Msi e di An, è attualmente parlamentare del Pdl. E’ stato già assessore nella giunta guidata da Antonio Rastrelli. Avrà le deleghe all’Urbanistica e al Territorio.

Giovanni Romano (Pdl), 48 anni, docente all’Università di Salerno, già sindaco di Mercato San Severino, è assessore all’Ambiente della Provincia di Salerno. Avrà la delega all’Ambiente.

Sergio Vetrella (Pdl), senatore in carica, 63 anni. Già presidente del Cira di Capua (il centro aerospaziale), nonché docente di Impianti aerospaziale all’ateneo napoletano, avrà la delega ai Trasporti.

Severino Nappi (Udeur), 45 anni. E’ assessore alla Provincia di Napoli nella giunta Cesaro. Docente di diritto del lavoro all’Università di Calabria, è uno degli avvocati di fiducia della famiglia Mastella. Avrà la delega al Lavoro.

Edoardo Cosenza, 52 anni. Preside della facoltà di ingegneria dell’Università “Federico II”, avrà la delega ai Lavori Pubblici.

Anna Caterina Miraglia, 53 anni anni. Docente di diritto privato all’università di Salerno avrà la delega di Istruzione.

Guido Trombetti, 61 anni. Rettore uscente dell’ateneo “Federico II” di Napoli. Avrà la delega all’Università e alla Ricerca. Il suo nome nome fu indicato dal centrosinistra per una eventuale candidatura a governatore, in alternativa al sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca.

Gaetano Giancano, 63 anni, generale della Guardia di Finanzia. Originario del Salento, è in servizio in Calabria. Avrà la delega al Bilancio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico