Campania

Avellino, omicidio per faida tra clan Genovese e Cava: 4 arresti

 AVELLINO. Quattro ordinanze di custodia cautelare emesse dal pm della Dda di Napoli, Sergio Amato, sono state eseguite dai carabinieri del Comando provinciale di Avellino nei confronti di quattro esponenti del clan camorristico Genovese.

L’operazione, scattata nel corso della notte, ha portato alla cattura del presunto mandante e gli altri tre gli esecutori materiali dell’omicidio di Walter De Cristofaro,ritenuto capozona nel serinese del clan Cava di Quindici (Avellino), freddato a colpi di pistola da tre killer la sera del 12 luglio del 2000 davanti ad un bar di San Biagio di Serino (Avellino).

Per quell’omicidio Amedeo Genovese, capo dell’omonimo clan,è stato condannato all’ergastolo come mandante; 22 anni di reclusione sono stati inflitti a Pasqualino Bianco, 17 anni dovranno scontarli Luigi Viesto e Giulio Acierno. La sentenza di condanna emessa dalla Corte d’assise di Avellino nonè però definitiva e la Direzione distrettuale antimafia di Napoli ha chiesto un’ordinanza di custodia cautelare per iquattro autori del delitto.Del gruppo solo Pasqualino Bianco era in libertà edè stato arrestato la notte scorsa a Ferrara dai carabinieri del comando provinciale di Avellino, che hanno notificato l’ordinanza in carcere agli altri tre.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico