Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Puc, Caiazzo nella graduatoria provvisoria regionale

 CAIAZZO. Il comune di Caiazzo è rientrato tra i 111 enti ammessi a finanziamenti per la redazione del Piano Urbanistico Comunale.

A comunicarlo il primo cittadino Stefano Giaquinto nel corso dell’ultimo consiglio comunale che ha precisato: “Abbiamo risposto al bando programmato dal settore Urbanistica della Regione Campania e siamo rientrati nella graduatoria provvisoria piazzandoci tra i comuni con un contributo ammesso a finanziamento di circa 170mila euro”. La graduatoria diventerà definitiva dopo l’analisi della documentazione che i Comuni, inseriti nella lista, dovranno consegnare agli uffici competenti entro un limite temporale di 30 giorni da lunedì 10 maggio (data della pubblicazione dell’avviso sul Burc).

“Potrebbero essere escluse per esempio le amministrazioni che hanno sforato il patto di stabilità – ha spiegato Giaquinto – Caiazzo non avrà questo tipo di problema avendolo rispettato”. Un risultato importante l’ente di piazzetta Martiri Caiatini che proprio sul Puc sta concretando gran parte dell’azione amministrativa. “Abbiamo in più occasioni sottolineato l’importanza di definire le regole dello sviluppo urbanistico della nostra città – ha concluso Giaquinto – L’obiettivo strategico è quello di ‘riordinare’ la città, di programmare il suo sviluppo e la sua crescita mediante la definizione di un nuovo Puc. Un Piano Urbanistico che sia visto non solo come ‘carta’ di sviluppo ed estensione della città, ma anche e soprattutto come un ripensare gli spazi e le funzioni in relazione alle esigenze dei suoi abitanti. Fare un Puc non significa solo definire aree, volumi e strade ma definire l’idea di città che si vuole costruire. All’interno del Puc devono trovare risposte le esigenze dei cittadini, quelle della casa, quelle di lavoro, di socializzazione, di mobilità. Il problema riguarda tutti, giovani e meno giovani, anziani, bambini. Non è un problema riservato a pochi esperti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico