Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, un guasto manda in tilt la rete cittadina

 CASTEL MORRONE. Risveglio con i rubinetti a secco giovedì 13 maggio per la maggior parte dei cittadini morronesi, con i relativi problemi che questa tipologia di problema comporta.

Difficoltà anche negli istituti scolastici comunali, con le lezioni che comunque nonostante il piccolo disagio, si sono svolte regolarmente. La macchina comunale che subito si è messa in moto per scoprire la fonte del problema e situazione che è ritornata normale nel giro di poche ore. Questa è la breve cronaca di una mattinata che ha visto il primo cittadino Pietro Riello intrecciare una fitta serie di telefonate con il Consorzio Idrico Provinciale per avere lumi sulla situazione al fine di far ritornare la situazione alla normalità. Rassicurazioni che sono subito arrivate dagli organi preposti con le missive ufficiali che quasi in maniera istantanea sono state recapitate presso la casa comunale di Piazza Bronzetti. Un guasto sulla rete idrica regionale ed un calo improvviso di pressione, questo ha mandato in tilt il sistema di approvvigionamento idrico del piccolo comune morronese.

“Il guasto – ha affermato la fascia tricolore morronese – è stato subito ripristinato grazie alla solerte opera dei lavoratori della Regione Campania subito intervenuti e che nel giro di poche ore hanno riportato tutto alla normalità. Un problema che –ha chiarito il sindaco – non è dipeso da problemi riscontrati sul territorio comunale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico