Aversa

Viola la sorveglianza speciale: Esposito in carcere

Giovanni Esposito AVERSA. Gli agenti del commissariato di Polizia di Aversa,diretti dal dottor Luigi Del Gaudio,hanno arrestato il 20enne Giovanni Esposito per violazione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno a cui era sottoposto.

Nella stessa mattinata è stato eseguito un ordine di carcerazione a carico di Bartolomeo Oliviero, 57 anni, di Villa Literno, che deve espiare una pena residua di sei mesi a seguito di condanna per i reati di estorsione e associazione di stampo camorristico, in quanto già appartenente alla fazione del clan dei Casalesi facente capo al boss Francesco Bidognetti, alias “Cicciotto ‘e mezzanotte”. Entrambi gli arrestati sono stati associati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico