Aversa

Ciaramella: “La Tarsu diminuisce del 2%”

Domenico CiaramellaAVERSA. L’esecutivo cittadino, guidato dal sindaco Domenico Ciaramella, ha dato l’ok al bilancio di previsione per l’anno 2010.

“Anche quest’anno – ha detto il primo cittadino aversano – non sforiamo il patto di stabilità e, come gli anni scorsi, non aumentiamo le tasse per i nostri cittadini”. Discorso a parte merita la Tarsu per la quale arriva, direttamente dal sindaco, una buona notizia: “Quest’anno la tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani diminuisce di circa il 2%”. I cittadini aversani, quindi, si vedranno recapitare a casa bollette più ‘leggere’, cominciando, tra qualche mese, la tanto agognata raccolta differenziata.

È stato, inoltre, approvato il piano triennale delle opere pubbliche che ha inglobato i progetti del “Piu Europa”, i quali saranno oggetto di gara condotta dalla Stazione Unica Appaltante provinciale cui il Comune di Aversa ha aderito da circa un anno. Il progetto più importante dei cinque è quello relativo al recupero del Parco Pozzi. Completati i lavori di riqualificazione esterna del parco cittadino, infatti, ora si pensa al recupero interno del verde e dell’intero polmone verde.

Il bilancio di previsione concluderà il suo iter, presumibilmente nella prima decade di giugno, con la votazione in Consiglio comunale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico